AUDIO INNOVATIONS 800 MKIII SPECIAL EDITION 10°ANNIVERSARY N. 19/100 + PSU BORDER PATROL

ACQUISTATO SU EBAY IN INGHILTERRA, PAGATO 1370,00 STERLINE! 

GRAZIE AD UN AMICO TECNICO, IL GRANDE GIOVANNI SCHIAVON, E' STATO CONTROLLATO E MESSO A PUNTO RIPRENDENDO LO SPLENDORE ORIGINARIO, ANZI, CREDO BEN OLTRE VISTO IL MAKEUP SIA TECNICO CHE ESTETICO CHE E' STATO ESEGUITO.

SI TRATTA DEL PEZZO N. 19 DI SOLI 100 PEZZI DEL FINALE 800 MK3 REALIZZATO PER COMMEMORARE IL 10° ANNIVERSARIO DELLA CASA.

QUESTA VERSIONE OLTRE AD AVERE IL PLEXIGLASS TAGLIATO DIVERSAMENTE, HA UN NUOVO LOGO

OLTRE QUESTO, L'ESEMPLARE IN MIO POSSESSO E' EQUIPAGGIATO DI UN ALIMENTATORE ESTERNO PER UNA DELLE TENSIONI DELLE VALVOLE DI POTENZA (LA ANODICA) PRODOTTO DALLA BORDER PATROL (DITTA CHE ESEGUIVA ED ESEGUE MODIFICHE SU AMPLIFICAZIONI VALVOLARI) CON DENTRO UN TUBO GZ37 ED UNA VENTINA DI KG. DI TRASFORMATORI.

DOPO AVER SOSTITUITO TUTTE LE RESISTENZE ED I CONDENSATORI CHE NECESSITAVA, VISTA L'ETA' DEL FINALE, L'HO COMPLETAMENTE RIVALVOLATO CON LE EL34 PSVANE "HOLLAND PHILIPS METAL BASE REPLICA", 3 ECC83 E 2 ECC82 SEMPRE PSVANE (BRAND DI LUSSO DELLA TUNGSOL, UN PO COME LEXUS PER TOYOTA O INFINITI PER NISSAN).

CHE DIRE...E' SECONDO SOLO AL FIRST....SCUSATE IL GIOCO DI PAROLE, E' OVVIO CHE ARRIVA SECONDO DOPO IL PRIMO... :-)

SUONO E CONTROLLO AI MASSIMI LIVELLI, POSSO SERENAMENTE ASSERIRE CHE E' UNA SPECIE DI OVERTURE DI AUDIO NOTE, KONDO SAN HA PRESO MOLTO DA QUESTI PROGETTI DI PETER QVORTRUP.

PICCOLA STORIA DELL'AUDIO INNOVATIONS

 

L'Audio Innovations viene fondata in Inghilterra, precisamente a Brighton, nel 1984 da David Chessel e Peter Qvortrup.

La Società produsse unicamente amplificazioni a valvole dal 1984 al 1996.

Nel 1991 l'Audio Innovations fu acquisita dalla Audio Components e successivamente, nel 1996, dall'Audio Partneship.

L'integrato 300, il finale 800 basato su push pull di EL34 in classe A ed in particolare i finali First (stereo 7,5+7,5 watt) e Second (mono da 15 watt), entrambi basati su push pull di tubi 2A3, sono stati i primi successi commerciali della casa

Ma la vera fama il marchio la deve unicamente all'integrato 500 che fece la sua prima apparizione nel 1987.

In seguito David Chessel con Eric Andersson, fondano la Audion, che attira immediatamente l'attenzione degli audiofili "malati" di valvole termoioniche, con il lancio sul mercato del finale Silver Night basato sulla 300B

Intanto, Peter Qvortrup, diventa distributore della Audio Note Japan e successivamente ottiene l'autorizzazione ad usare il marchio per la produzione di elettroniche di fascia più bassa e fonda così Audio Note UK, tra polemiche, cause e problemi legali.

Oggi, sia Audio Note che Audion proseguono il cammino con la produzione di elettroniche valvolari di pregio, nel segmento delle amplificazioni a valvole di bassa potenza, gioia degli appassionati di diffusori ad alta efficienza, ma il marchio Audio Innovations ha dato il via a questa rinascita delle valvole, in un momento in cui l'elettronica puntava decisamente sullo stato solido, i mosfet e le classi di funzionamento alternative come la "H" e la "D".

Ad Audio Innovations va certamente il riconoscimento di aver concesso, anche agli appassionati meno facoltosi, di potersi permettere un suono unico, magico, che oggi per ottenerlo bisognerebbe spendere cifre inenarrabili.

Ho avuto la fortuna ed il privilegio di possedere e posseggo tutt'ora, elettroniche A.I. pertanto posso dire la mia al riguardo ed a mio modesto avviso, il capolavoro della maison è sicuramente il finale stereo The First, seguito a ruota, oltre che dai fratelli mono The Second, dal finale Series 800 MKIII.

Il portabandiera è certamente l'integrato 500 ed il suo successore 700 (più raro da reperire), apparecchi che ogni audiofilo dovrebbe avere o aver avuto nel suo percorso di crescita, una pietra miliare, un riferimento assoluto di suono, classe e dinamica.

 

Qui di seguito le immagini di un pezzo ancor più raro, il finale Series 800 MKIII, versione speciale per il 10° anniversario della casa, n. 19 di 100 pezzi prodotti. In più questa mia versione si avvale della modifica fatta da Border Patrol, una ditta specializzata in modifiche sull'alimentazione di amplificazioni valvolari, che conferisce a questo già eccezionale finale, una spinta ed un controllo mostruosi.

Acquistato su eBay UK, mi è arrivato in condizioni pietose. Grazie ad un tecnico d'eccezione, l'amplificatore e la sua alimentazione, sono tornati meglio che all'origine. Ho sostituito tutte le valvole, sia le EL34 di potenza, con delle meravigliose PSVANE Holland Philips metal base replica, che le preamplificatrici, sempre PSVANE 12AX7TII e 12AU7T.

Il case è stato completamente riverniciato con un nero opaco da 800 gradi di resistenza. Nell'alimentazione Border Patrol è stata sostituita la "valvolona" raddrizzatrice GZ37 con una Mullard NOS made in UK.

Sono stati sostituiti resistenze e condensatori sofferenti ed ora il suono che se ne ottiene non so definirlo se non "magia".

Penso di essere molto fortunato, se penso che di questo specifico apparecchio ne sono stati prodotti solo 100, avere il n. 19 ed amando così tanto questo marchio, mi sembra di avere a casa un De Chirico o un Botero. :-) 

VALVOLE EL34 PSVANE HOLLAND PHILIPS METAL BASE REPLICA (PREZZO MEDIO 300,00 EURO PER IL QUARTETTO SELEZIONATO).

PER ME SONO LE MIGLIORI EL34 IN COMMERCIO.

HO AVUTO BRUTTE ESPERIENZE CON VALVOLE DICHIARATE NOS, PER POCO NON CI RIMETTEVO I TRASFORMATORI D'USCITA DI ALTRO FINALE AUDIO INNOVATIONS. PER ME SONO MEGLIO QUESTE, NUOVE, FATTE CON CRITERI MODERNI, MACCHINE A CONTROLLO NUMERICO, COPIANDO IL PROGETTO INIZIALE, CHE PUO' SOLO MIGLIORARE.

QUI DI SEGUITO UN CERTIFICATO DEL N. 64, TROVATO IN RETE. PURTROPPO IO NE SONO SPROVVISTO, MA GIUSTO PER COMPLETARE LE INFORMAZIONI SUL PEZZO.