THRESHOLD T2 PREAMPLIFICATORE

QUESTA E' LA MIA UNICA ESPERIENZA CON QUESTO MARCHIO, ANCHE SE DEL PROGETTISTA, NELSON PASS, HO AVUTO MODO DI SAGGIARNE LA QUALITA' SONICA CON APPARECCHI TIPO ADCOM, NAKAMICHI O PASS LABORATORIES.

QUANDO E' USCITO QUESTO PREAMPLIFICATORE AVEVA POCHI RIVALI NELLA SUA FASCIA DI PREZZO.

ESTETICAMENTE E' MOLTO BELLO E L'USO DI ALLUMINIO PREGIATO, LAVORATO CON SAPIENTE DIFFERENZA TRA LE FINITURE RENDE L'INSIEME SPETTACOLARE.

CONCORRE A DARE UN ULTERIORE TOCCO DI CLASSE IL LOGO DELLA MAISON IN ORO E LE VITI CHE SERRANO LE COPERTURE DELL'ATTACCO RACK.

IL PREAMPLIFICATORE COME DA FILOSOFIA COSTRUTTIVA DEL MARCHIO E PRINCIPALMENTE DI NELSON PASS, E' A CIRCUITAZIONE COMPLETAMENTE BILANCIATA PERTANTO ACCETTA PRINCIPALMENTE E PREFERIBILMENTE CONNESSIONI XLR MA DA ANCHE LA POSSIBILITA' DI CONNESSIONI RCA.

IL T2 HA L'ALIMENTAZIONE ESTERNA AFFIDATA AD UNO SCATOLOTTO MOLTO PESANTE DI GENEROSE DIMENSIONI CHE CONTIENE IL TOROIDALE (ENORME) E TUTTA LA CIRCUITAZIONE DI FILTRAGGIO.

VISTE LE SUE DIMENSIONI FAREBBE PENSARE PIU' AD UNA SEZIONE DI ALIMENTAZIONE PER UN FINALE DI DISCRETA POTENZA PIUTTOSTO CHE ALL'ALIMENTATORE DI UN PREAMPLIFICATORE.

IL PRE FUNZIONA IN CLASSE A, SCALDA MOLTO, COSIDERANADO CHE E' UN PREAMPLIFICATORE.

HA UN BELLISSIMO ED ERGONOMICO TELECOMANDO CHE ASSERVE A TUTTE LE FUNZIONI SENZA IL QUALE, CON I COMANDI PRESENTI SUL PANNELLO, NON SI AVREBBE ACCESSO.

PERSONALMENTE L'HO USATO PER UN DISCRETO PERIODO CON DUE FINALI JEFF ROWLAND E DEVO DIRE CHE IL RISULTATO ERA ECCELLENTE, SPECIALMENTE UTILIZZANDO LA CONNESSIONE BILANCIATA.

SONO CERTO CHE CON I FINALI DELLA STESSA CASA IL RISULTATO SAREBBE CERTAMENTE SUPERIORE, VUOI PER IL TIPO DI CIRCUITAZIONE, VUOI PER LA CLASSE DI FUNZIONAMENTO CHE ANCHE PER LA MAGGIOR COMPATIBILITA'.