SOUNDCRAFTSMEN PA 5001

FINALE DI POTENZA STORICO, E' UN PEZZO DELL'ALTA FEDELTA' DI TUTTI I TEMPI. CHI LO HA POSSEDUTO O ANCORA LO POSSIEDE LO PUO' DIRE. MOSTRO DI POTENZA 375+375 WATT MA ANCHE DI QUALITA', E' UN FINALE IN CLASSE "H" CON ALIMENTAZIONE SOVRADIMENSIONATA E FILTRATA DA QUATTRO ELETTROLITICI CHE SONO QUATTRO LATTINE DI COCACOLA!!!

SOUNDCRAFTSMEN E' UN MARCHIO STORICO NEL PANORAMA DEI COSTRUTTORI AMERICANI DI HIFI, FAMOSO E RICONOSCIUTO TRA I MIGLIORI AI TEMPI DI SAE, PHASE LINEAR, CROWN-AMCRON, ETC.

INFATTI, COME I MARCHI SUDDETTI, HA UNA LEGGERA PROPENSIONE AL PROFESSIONALE, PROVA NE SONO GLI INGRESSI JACK AL POSTO DI QUELLI RCA, MA CON UN'ATTENZIONE PARTICOLARE AL BUON SUONO.

POSSIAMO DIRE CHE NEGLI ANNI 70/80 ERA HIGH END.

IL FINALE PESA QUASI 30 KG. HA LE MISURE DA RACK DA 19" CON UNA ALTEZZA PROSSIMA AI 20 CM ED UNA PROFONDITA TUTTO SOMMATO RIDOTTA A SOLI 30, ESCLUSE LE ALETTE DI RAFFREDDAMENTO DEI FINALI MOSFET.

IO NE HO AVUTI TRE ESEMPLARI, TUTTE LE VOLTE CHE NE VENDEVO UNO, DI LI A POCO, NE CERCAVO UN ALTRO, GRAZIE AD EBAY HO AVUTO LA FORTUNA DI TROVARNE DI VERAMENTE BELLI E BEN TENUTI.

AD UN PAIO DI LORO HO SOSTITUITO I CONNETTORI JACK CON QUELLI RCA, MENTRE I CONNETTORI PER I DIFFUSORI - NOTARE LA POSSIBILITA' DI BIWIRING - SONO DI BUONA QUALITA', ANCHE SE C'E' DI MEGLIO, MA PER L'EPOCA IN CUI E' STATO PRODOTTO, FORSE QUESTI ERANO IL TOP.

L'INTERNO E' FISICAMENTE DIVISO IN TRE PARTI.

LA PRIMA, A RIDOSSO DEL PANNELLO FRONTALE, E' PRATICAMENTE VUOTA, LA SECONDA, AL CENTRO, CONTIENE IL TRASFORMATORE ED I 4 CONDENSATORI MENTRE NELLA PARTE A RIDOSSO DEL PANNELLO POSTERIORE C'E' L'ELETTRONICA ASSERVITA AI FINALI DI POTENZA A MOSFET, I CLASSICI MOTOROLA, INDISTRUTTIBILI E DALL'INCONFONDIBILE SOUND MADE IN U.S.A.

IL SUONO, E NON ESAGERO, E' PURA MAGIA!

DA NON CREDERE ALLE PROPRIE ORECCHIE.

IO L'HO USATO CON UN PRE PASSIVO ED UNA COPPIA DI MARTIN LOGAN AERIUS I CONNESSE IN BIWIRING CON I MIEI SOLITI CAVI MONTER CABLE M2.2S.

IL RISULTATO E' STATO STRABILIANTE. IMMAGINATE IL SUONO DI UN FINALE A VALVOLE MA CON LA POTENZA ED IL CONTROLLO DI UNO A STATO SOLIDO.

AD UN VOLUME BASSISSIMO GIA' ESCE TUTTO IN TERMINI DI DINAMICA, DI COMPLETEZZA DELLE INFORMAZIONI E RICOSTRUZIONE SCIENICA.

CERTO CON IL VOLUME BISOGNA STARCI ATTENTI, UN PICCOLO ERRORE ED ANCHE IL DIFFUSORE PIU' DURO POCO DOPO LO TROVATE AL PIANO DI SOPRA.

SCHERZI A PARTE, 375 WATT PER CANALE SONO UNA ENORME RISORSA DI POTENZA E CI SONO TUTTI (SECONDO ME ANCHE DI PIU') ED IN FUNZIONE DEL CARICO AUMENTANO, PERTANTO ATTENZIONE CON IL VOLUME, E' UN ATTIMO A FAR SALTARE UN TWEETER O A "SCONARE" UN WOOFER.

PARTICOLARE DI UNA SCHEDA DEI FINALI DI UN CANALE

PARTICOLARE DEI CONDENSATORI DEPUTATI AL FILTRAGGIO

OGGI SUL MERCATO DELL'USATO SI PUO' REPERIRE TRA I 200 ED I 350 EURO A SECONDA DELLE CONDIZIONI. NON CREDO CI POSSANO ESSERE, IN QUESTO AMBITO, SOLDI SPESI MEGLIO.

PILOTA DI TUTTO SENZA PROBLEMI, SUONA ALLA GRANDE ED ALLA FINE E' ANCHE UN BEL FINALE ESTETICAMENTE PARLANDO.

AL MOMENTO IO NON NE HO PIU' NENACHE UNO DEI TRE CHE HO POSSEDUTO, MA NON VI NASCONDO CHE OGNI TANTO LO CERCO SUI VARI MERCATINI E NON E' DETTO CHE NON ME LO RIPRENDA PROSSIMAMENTE SE LO DOVESSI TROVARE. E' UNO DI QUEGLI AMPLIFICATORI DA TENERE SEMPRE, PER USARLO O PER FARE DELLE PROVE. SE LO TROVATE, PRENDETELO - SE NO ME LO PRENDO IO!!!!