AUDIO RESEARCH LS15 TUBE PREAMPLIFIER

E' IL SECONDO AUDIO RESEARCH CHE HO POSSEDUTO PERTANTO POSSO FARE CONFRONTI SOLO CON L'SP9, CHE PERO', DISTA QUASI VENTI ANNI DA QUESTO, COME PROGETTO.

IN OGNI CASO L'LS15 E' VERAMENTE UN BEL PRE, SEMPLICE, BELLO, RAPPORTO QUALITA' PREZZO ALTISSIMO, TELECOMANDO, INGRESSI E USCITE BILANCIATE, SOUND VALVOLARE NELLA MIGLIORE TRADIZIONE DELLA CASA AMERICANA.

HIGH DEFINITION VACUM TUBE LINE STEREO PREAMPLIFIER, LA DICE LUNGA SU QUELLO CHE CI SI DEVE ASPETTARE DA QUESTO APPARECCHIO. INFATTI INSERITO NEL MIO IMPIANTO HO SENTITO IMMEDIATAMENTE TUTTE E DUE LE CARATTERISTICHE, SIA L'ALTA DEFINIZIONE CHE IL CALORE VALVOLARE.

PURTROPPO IN QUEL MOMENTO AVEVO COME AMPLIFICATORI FINALI DUE JEFF ROWLAND MODEL 1 IN CONFIGURAZIONE MONO, ED ANCHE SE I RISULTATI SONICI SONO STATI ECCELLENTI, I DUE MARCHI NON SI SPOSAVANO BENE A LIVELLO ELETTRICO. 

MI SPIEGO MEGLIO: IL PRE, ANCHE CON IL VOLUME A ZERO CONTINUAVA A FAR SUONARE I FINALI. LE HO PROVATE TUTTE, I JEFF ROWLAND CONSENTONO MOLTE VARIAZIONI IN INGRESSO, MA NON C'E' STATO NULLA DA FARE, ANCHE CON IL VOLUME COMPLETAMENTE CHIUSO, LA MUSICA CONTINUAVA AD USCIRE DAI DIFFUSORI, TANTO DA CONSENTIRE UN BUON ASCOLTO DELLA MEZZANOTTE, PER CUI ANCHE UN VOLUME NON PROPRIO INSIGNIFICANTE.

PREMESSO QUESTO, PROBABILMENTE UNA INCOMPATIBILITA' ANCHE VOLUTA DAI DUE MARCHI AL VERTICE DELLA PRODUZIONE DELL'HI END AMERICANA, PROPRIO PER FAR ACQUISTARE TUTTO IL SISTEMA DI AMPLIFICAZIONE DELLO STESSO MARCHIO, L'LS15 E' E RESTA UN ECCELLENTE PREAMPLIFICATORE DI LINEA, CON L'AGGIUNTA DI UN COMODO TELECOMANDO DAL QUALE SI RIESCE A GESTIRE COMPLETAMENTE LA MACCHINA, UNA COSA GRADITA SPECIALMENTE QUANDO E' PROPOSTA DA UN MARCHIO COSI' CONSERVATORE E TRADIZIONALISTA.

IL SUONO E' CRISTALLINO, TRIDIMENSIONALE, PRIVO DI RUMOROSITA', NON SI PERCEPISCE LA MINIMA FATICA ALL'ASCOLTO, ANZI, PROPRIO PER LE SUE QUALITA' DI DETTAGLIO E CALORE RENDE GLI ASCOLTI INTERMINABILI E PIACEVOLI.

SUL MERCATO ATTUALE SI PUO' REPERIRE A CIFRE COMPRESE TRA I 1200 ED I 1500 EURO CHE NON SONO POCHI, MA RISPETTO AD UN APPRECCHIO CHE PUO' ESSERE CONSIDERATO DEFINITIVO DIVENTANO POCHI ANCHE SE CONSIDERIAMO IL FATTO CHE AR COME MCINTOSH E POCHISSIMI ALTRI MARCHI, ANCHE IN TEMPI DI CRISI SI VENDONO SEMPRE E SI VENDONO BENE. NELLA FOLLIA DI QUESTE COSE ALMENO QUESTA PUO' SEMBRARE QUASI UN INVSTIMENTO O ALMENO UN POSTO SICURO DOVE METTERE I SOLDI PER POI RITROVARCELI ED AVERNE OLTRETTUTTO GODUTO NEL FRATTEMPO......NON MALE COME CONSIDERAZIONE!!!