MCINTOSH D100 DIGITAL PREAMPLIFIER

MARZO 2016

 

AMARA DECISIONE DISFARMI DEL MIO MERAVIGLIOSO MCINTOSH C2300 MA HO PENSATO PER LA PRIMA VOLTA IN TERMINI DI ECONOMIA E PRATICITA'.

NON AVENDO IL GIRADISCHI ED ESSENDO LE UNICHE SORGENTI CONNESSE AD UN PRE A VALVOLE ANALOGICO, TUTTE DIGITALI, HA SENSO TENERLO?

PER ME POCO, COSI' HO VENDUTO IL C2300 REALIZZANDO UNA BUONA CIFRA ED HO, PRESO A SOLI 1700,00 EURO NUOVO, QUESTO GIOIELLINO DA POCO NATO DI CASA MCINTOSH, IL PRE-DAC D100.

DOPPIO IMBALLO PER QUESTO "PICCOLETTO" CHE COMUNQUE PESA QUALCOSA PIU' DI 6 KG. NELL'ELEGANTISSIMA E CONSUETA LIVREA DELLA CASA AMERICANA CHE NON HA LESINATO NE IN MATERIALI NE IN COMPONENTISTICA. 

IL D100 SI PRESENTA PRINCIPALMENTE COME UN DAC.

DISPONE DI 5 INGRESSI DIGITALI, DUE OTTICI, DUE COASSIALI ED UNA USB, MENTRE LE USCITE SONO DUE, FISSA E VARIABILE A LORO VOLTA SDOPPIATE TRA RCA ED XLR.

L'USCITA VARIABILE E ASSERVITA DA UN CONTROLLO DI VOLUME SUL PANNELLO FRONTALE CON TANTO DI INDICAZIONE IN PERCENTUALE (%) SUL DISPLAY FRONTALE REPLICATO SUL COMODO, BELLISSIMO E RETROILLUMINATO TELECOMANDO.

QUESTA ULTIMA PECULIARITA' LO RENDE ANCHE UN PREAMPLIFICATORE.

APPENA TIRATO FUORI DAL SUO IMBALLO, L'HO SUBITO INSERITO AL POSTO DEL SUO PREDECESSORE DOVE C'ERANO AD ATTENDERLO IL CAVO DI ALIMENTAZIONE AUDIOQUEST ED I CAVI BILANCIATI AQVOX ANCORA CONNESSI AL FINALE MC602.

HO CONNESSO ANCHE IL CAVETTO TIGGER PER FAR SI CHE ALL'ACCENSIONE DEL PRE, SI ACCENDA ALL'ISTANTE ANCHE IL FINALE ED IL RESTO DELL'IMPIANTO. DEVO DIRE CHE ESTETICAMENTE LA SPROPORZIONE TRA I DUE PEZZI E' IMBARAZZANTE, TANTO PICCOLO E DISCRETO IL PRE, TANTO GROSSO ED OPULENTO IL FINALE, MA FORSE E' IL BELLO DEI CONTRASTI, OLTRE AL FATTO CHE LI SEPARA QUASI UN VENTENNIO DI TECNOLOGIA, PUR STANDO E SUONANDO BENE INSIEME.

NON AVENDO PIU' LA SORGENTE, (HO DATO VIA ANCHE IL CD PLAYER MCINTOSH MCD500) PER PROVARLO, HO PRESO UN CAVO OTTICO E L'HO CONNESSO ALL'USCITA DEL DECODER DI SKY, SINTONIZZANDOLO SU SWISS JAZZ RADIO, UN CANALE PAZZESCO DI MUSICA DI ALTISSIMO LIVELLO, SENZA INTERRUZIONI, 24 ORE SU 24, SENZA PUBBLICITA'.

IL DAC RICONOSCE SUBITO IL SEGNALE IN INGRESSO, INDICANDO LA FREQUENZA DI CAMPIONAMENTO ED IL BIT RATE, 48 KHZ A 16 BIT.

DOPO QUESTA PROVA CHE MI HA FATTO APPREZZARE IL SOUND DELLA SEZIONE PRE E LA VELOCITA' DI AGGANCIO DEI SEGNALI DIGITALI, HO PRESO LA MIA BASE PER IPOD DELLA BELKIN, LA PURE I20, CHE, CON LE SUE USCITE OTTICA E COASSIALE, MI CONSENTE DI COLLEGARE A QUESTO IMPIANTO L'IPOD TOUCH 64 GB PIENO ZEPPO DI MUSICA LIQUIDA PASSATA DAI MIEI CD IN FORMATO LOSELESS TRAMITE ITUNES.

PURTROPPO L'IPOD CHE VEDETE IN FOTO E' DI PRIMA GENERAZIONE, DA SOLI 8GB CHE USO SUL COMODINO COME OROLOGIO SVEGLIA INSERITO IN UNA DOCKING DELLA IHOME E CREDO CHE SIA TROPPO VECCHIO ANCHE NELL'USCITA DIGITALE IN QUANTO CAMPIONA A 44,1 KHZ PER 16 BIT.

PROVERO' QUELLO PIU' RECENTE DI QUARTA GENERAZIONE CHE USO IN AUTO, PER VEDERE SE MIGLIORA LA RISOLUZIONE, MA DEVO DIRE CHE INTANTO, IL RISULTATO SONICO NON E' AFFATTO MALE.

CONTINUERO' QUESTA RECENSIONE AL PIU' PRESTO CON NUOVI ELEMENTI.

 

DIMENTICAVO UNA COSA MOLTO IMPORTANTE, QUESTO PRE-DAC, E' ANCHE UN ECCELLENTE AMPLIFICATORE PER CUFFIE, IL VOLUME E' GESTITO DALLA STESSA MANOPOLA CHE CONTROLLA LE USCITE VARIABILI, SE CONNESSO AD UN FINALE DI POTENZA, MA L'UNICO NEO E' CHE NON SILENZIA I DIFFUSORI ALL'INSERIMENTO DEL JACK DELLA CUFFIA, MA BISOGNA SPEGNERE, NEL CASO, L'AMPLIFICATORE CONNESSO.

NON POTEVO RIMANERE SENZA SORGENTE E, DATO VIA IL CD PLAYER, MI SONO UN PO GUARDATO INTORNO E, AVENDO VOGLIA DI SCRIVERE IL QUATTRO CAPITOLO SULLA MUSICA LIQUIDA, VISTA LA DERIVA DIGITALE CHE HA PRESO L'IMPIANTO, HO COMINCIATO A GUARDARE COSE COME OLIVE AUDIO, COCKTAIL AUDIO ETC. MA MENTRE CERCAVO, MI SI E' PARATO DAVANTI UN BEL LETTORE MULTIFORMATO DELLA MCINTOSH (GUARDA UN PO'!) L'MVP871.

HO FATTO UN'OFFERTA AL VENDITORE CHE MI HA FATTO UNA CONTROPROPOSTA CHE HO ACCETTATO ED ABBIAMO CHIUSO.

MENTRE SCRIVO L'OGGETTO E' IN VIAGGIO NELLE MANI, SPERO DELICATE DI UPS E SONO MOLTO CONTENTO PERCHE', ALLA META' DI QUANTO HO VENDUTO IL MIO CD PLAYER MI PRENDO COMUNQUE UN CD, UN SACD, UN HDCD, UN LETTORE DI MP3 E QUANT'ALTRO OLTRE AD UN DVD CON TANTO DI USCITA HDMI.

NON E' L'ULTIMO NATO MA NON E' NEANCHE COSI' VECCHIO, TANTO NON IMPORTEREBBE PERCHE' COMUNQUE IL SUO DAC, SARA' IL D100, OGGETTO DI QUESTA RECENSIONE, CON I SUOI CHIP ESS SABRE AGGIORNATI E ULTIMO GRIDO IN FATTO DI UNITA' DI CONVERSIONE D/A.

PRESTO COMPLETERO' QUESTA PICCOLA RECENSIONE, CHE SEMBRA PIU' UN RACCONTO, DOPO L'ARRIVO DELL'ATTESO PLAYER E DEL SUO INSERIMENTO ALL'INTERNO DEL MIO IMPIANTO CHE SI STA' TOTALMENTE RINNOVANDO.

ECCO ARRIVATA LA SORGENTE....LETTORE MULTI FORMATO MCINTOSH MVP871

 

 

TO BE CONTINUED...............