ROTEL RSP-1098

Alla fine del 2005 ero un po confuso sul da farsi, avevo venduto gran parte dell'impianto a 2 canali e mi stavo orientando verso un impianto home theatre che riuscisse a coniugare entrambe le esigenze, l'ascolto della musica ad un buon livello e l'intrattenimento domestico.

 

"NON FATE MAI QUESTA SCELTA"- Se vi piace la musica o se avete più di 40 anni.

 

A parte questa considerazione, amara, maturata dopo un lungo periodo di ascolto con il sistema home theatre, vi racconto la mia esperienza.

Con il discreto budget a disposizione ho guardato in giro cosa c'era e dopo confronti e indagini ho preso un trittico ROTEL, composto dal predecoder oggetto di questa recensione, il finale RMB1095 ed il dvd RSP1092.

Premetto, prima che mi scrivano i Signori della Rotel o dell'Audiogamma, che questi prodotti sono eccezionali, tant'è che a distanza di cinque anni sono ancora nel mio salone.

Sono eccezionali per tanti motivi, qualità costruttiva, qualità audio video, estetica, possibilità operative, etc. Ma un'altra cosa è l'high end, un'altra cosa è ascoltare un pianoforte ed una voce. Detto questo passo a raccontarvi qualcosa sul pre-decoder con display a colori da 7" sul frontale.

L'oggetto è molto bello, interessante, ben fatto, pesa oltre 16 kg, che per un pre non sono pochi, e ancora oggi, a distanza di cinque anni di intenso utilizzo, non posso affermare di aver visto e provato tutte le sue funzioni.

E' praticamente infinita la possibilità di regolare, adattare, ottimizzare questo apparecchio ai propri gusti ed alle proprie esigenze. Possibilità di collegamento inesauribili, manca solo l'HDMI, ma in ogni caso io preferisco andare diretto dalle sorgenti al tv (che è anche meglio - si risparmia un cavo per ogni dispositivo) per il resto abbiamo S-Video, Component, Composito e audio stereo, digitale elettrico ed ottico, in entrata ed in uscita, vi metto una foto del retro che faccio prima.

Come vedete, c'è anche una presa RJ45 per la connessione ad un pc per aggiornamenti o upgrade via software.

Non credo ci sia apparecchio migliore in questa categoria di prezzo ed il display, anche se alla fine non serve a molto, riporta in modo chiaro e ben leggibile tutte le informazioni sulla sorgente selezionata, il cavo utilizzato, il modo di ascolto e tantissime altre informazioni più o meno utili.

Collegato al suo finale regala ore di intrattenimento ai massimi livelli, oggi questo apparecchio nel mercato dell'usato si trova anche a un migliaio di euro (di listino ancora costa 3.670,00) ed è una sclta pressocchè definitiva per gli amanti dell'home theatre che non vanno troppo dietro a tutte le nuove codifiche che escono ogni sei mesi (tanto poi non c'è il software?!?!)

ARTICOLO DI AF DIGITALE
ROTEL RSP_1098_AFD_1003.pdf
Documento Adobe Acrobat 412.5 KB
MANUALE D'USO
ROTEL-rsp1098.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.8 MB